Asciuga le Piccole Lacrime

Logo Education

>

Progetti

Nuovo centro di assistenza scolastica per bambini rom e sinti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Sozialkompetenz. Insieme all'Ordine di Malta stiamo riabilitando e ampliando una scuola per bambini Rom e Sinti a Tarnabod. Insieme all'organizzazione di aiuti umanitari dell'Ordine di Malta, la Fondazione d’Assistenza ai Bambini Regine Sixt sta facilitando l'espansione del centro studi per bambini Rom a Tarnabod, in Ungheria. L'obiettivo è quello di offrire ai bambini una buona educazione e allo stesso tempo di fornire cure intensive. Questa struttura, il cui obiettivo principale è l'integrazione dei bambini rom in Ungheria, sostiene circa 150 bambini di diverse età. L'attenzione principale è rivolta alle classi supplementari e al comportamento sociale appropriato dei bambini.

Gli sforzi hanno già avuto successo: il numero di abbandoni scolastici si è ridotto considerevolmente e allo stesso tempo siamo stati in grado di sostenere gli studenti per ottenere un diploma universitario. Il nostro obiettivo è di continuare dopo questi primi successi, ad ampliare il nuovo centro scolastico per offrire ai bambini condizioni ancora migliori per i loro studi. In questo modo possiamo anche migliorare le possibilità per i bambini socialmente svantaggiati di trovare una professione o anche studi universitari. Questo progetto è portato avanti insieme all'organizzazione Malteser Hilfsdienst e.V.

La triste storia di un villaggio Tarnabod è un villaggio rom a 80 km a est di Budapest. Con il suo programma di integrazione a più livelli, il servizio di aiuto umanitario dell'Ordine di Malta offre alle famiglie senza tetto la possibilità di iniziare una nuova vita. Nel suo centro molti bambini ricevono i pasti. Soprattutto in inverno, rimangono il più a lungo possibile nelle stanze riscaldate. Nel 2008, Tarnabod fu teatro di terribili attacchi da parte di terroristi di destra ungheresi che lanciavano molotov nelle case abitate. Fortunatamente tutti gli abitanti sono sopravvissuti. Dopo questi incidenti il nostro lavoro con i bambini e l'incoraggiamento dell'integrazione a lungo termine è ancora più importante. La vita nel centro con molta gioia, con canzoni, balli, discussioni, lezioni di nuoto ecc. ci mostra che siamo sulla strada giusta. La tradizione continua Per secoli i Rom e i Sinti hanno goduto di una buona situazione sociale in Ungheria. Solo nel XIX secolo queste persone furono discriminate, perseguitate e cacciate dalle loro case. Durante questo periodo i Lovara, un gruppo di rom, immigrarono in Ungheria. Molti di loro furono deportati nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale. Molti sono morti. E con loro la loro lingua, il Lovari. Ma viene insegnato di nuovo nel centro scolastico di Tarnabod. Questa lingua fa parte della tradizione culturale rom e, oltre all'integrazione, è un punto di riferimento nell'educazione per questi bambini.

Informazioni

Logo Education
PAESEUngheria
CITTÀTarnabod
PERIODO2014-2015

Progetti correlati

Aula di scienze naturali per la scuola femminile

Gerusalemme,
Israele

Nuova palestra per la scuola inclusiva

Bad Nauheim,
Germania

Ampliamento di un centro per alunni rom e sinti

Orechovdvor,
Slovacchia